Vittoria corsara all’ inglese per i vesuviani che s’ impongono nella ripresa

NAPOLI – Sconfitta casalinga per il San Pietro Napoli del tecnico Francesco Montanino che esce sconfitto tra le mura amiche del “Comunale” per mano della Virtus Ottaviano con il risultato di 2 a 0. Gli ospiti conquistano l’intera posta in palio grazie alle reti messe a segno nel secondo tempo da Luca D’Urso (una rasoiata di destro dal limite) e da Salvatore Cozzolino (in contropiede). L’unica occasione degna di nota per i padroni di casa è capitata sui piedi di Francesco Lucarelli che ha provato a beffare l’estremo difensore vesuviano con una deliziosa conclusione in pallonetto che si è stampata sulla traversa.

San Pietro Napoli:

D’Auria (99), Carandente (00), Prato, Manna (37’ st Esposito), De Robbio, Dommarco (36’ st Mellone 99), Lucarelli, Parisi (12’ st Siciliano), Sica, Bifaro, Orteca (00) (5′ st Monaco 99).

A disposizione: Fusco, Iannone (98), Arcella.

Allenatore: Montanino

Virtus Ottaviano:

Capaccio (00), Ambrosio, Scudo (00) (43’ st De Marco 00), Saggese, Garofalo (00), Borrelli, Ascione (99) (8’ st Cozzolino), Cocozza (99), La Pietra (48’ st Accardo 01), D’Urso (35’ st Ianniello), Cardenio.

A disposizione: Bifulco (00), Molaro (00), Longobardi.

Allenatore: Iervolino.

Arbitro: Giuseppe Centrancolo (Frattamaggiore).

Assistenti: Antonio D’Agostino e Carlo D’Afiero (Frattamaggiore).

Marcatori: 29’ st D’ Urso e 48’ st Cozzolino

Ammoniti: Carandente, Dommarco e Lucarelli (SP) Saggese, La Pietra e Cardenio (V)

Spettatori 100 circa.