L’esperto centrocampista dell’Afragolese desideroso di rimettersi in gioco, per lui potrebbero riaprirsi le porte della sua ex squadra

Ore frenetiche per decidere il futuro di Giovanni Ruscio. Il Centrocampista classe 1981, in uscita dall’Afragolese sta cercando una soluzione per rimettersi in gioco dopo il poco minutaggio concesso da Mister Borrelli, che lo aveva voluto fortemente dopo l’esperienza vincente di Portici. Proprio a Portici, la dirigenza non sembra essersi dimenticata di un pilastro protagonista della cavalcata dello scorso anno. L’arrivo di Maiuri sulla panchina biancoazzurra sembrano aver inoltre rafforzato l’idea societaria e accelerato i rapporti per chiudere la trattativa. Il tecnico ritroverebbe quindi un centrocampista di esperienza e dal carattere forte, un giocatore che conosce benissimo dopo averlo avuto alle sue dipendenze per due anni, nel 2013 con la Casertana e nel 2015-2016 con la Nocerina.