Nell’11ª giornata deI Girone A di Promozione inarrestabile Albanova, rialza la testa la Rinascita Vico, 3 punti anche per Marcianise e Olimpia Casalnuovo

Continua devastante la marcia dell’Albanova capace dopo 11 gare di non perdere nemmeno una partita e con 40 gol fatti i casalesi hanno attualmente l’attacco più forte del campionato. Una grande e pesante vittoria quella conquistata sul campo di una delle squadre più in forma del campionato come il Cimitile. Si decide tutto nel primo tempo, al 17′ il solito Ildebrane ha solamente illuso i padroni di casa che vengono raggiunti alla mezz’ora con Maturo, al 46′ Cimitile in dieci (espuso Caccavale), ne approfitta Nucci che porta i suoi in vantaggio allo scadere del primo tempo. Il risultato non cambia, vittoria importantissima per l’Albanova che lancia un messaggio chiaro al Villa Literno obbligato a rispondere nel match domenicale a Casamarciano. Rialza la testa la Rinascita Vico con uno 0-1 di misura realizzato grazie al gol di Caputo al 23′, dopo la prima sconfitta in campionato il Vico ritrova immediatamente la vittoria e lo fa contro una buona squadra come il Gladiator che è costretta a frenare bruscamente nella corsa ai vertici. Da pronostico ma comunque spigolosa la vittoria del Marcianise che batte per 2-0 il Comprensorio Casalnuovese, una rete per tempo entrambe nei minuti finali: al 43′ la sblocca Di Ronza e all’88’ la chiude Pingue, è l’ottava vittoria in campionato che consente ai casertani di raggiungere il secondo posto momentaneo a -4 dalla vetta, per il Comprensorio è arrivata la sconfitta numero 8. Otto come quelle dell’Hermes Casagiove, l’Olimpia Casalnuovo con la rete nella prima frazione di Romano fa bottino pieno, importante boccata d’ossigeno per staccare la zona play-out.